Carrello

Il carrello è vuoto
Distribuzione
Dove trovare i nostri libri

Emma Dante - Io, Nessuno e Polifemo. Intervista impossibile

copertina_io_nessuno_polifemo_low
12,00 € cad. Out of stock
+

EMMA DANTE - Io, Nessuno e Polifemo. Intervista impossibile, edizione cartacea in italiano


Guarda la preview

 

autore: Emma Dante
formato
: 12,8 x 16,9 cm
tipologia: testo teatrale con introduzioni e commenti di Roberto Alajmo, Gianni Manzella, Roberto Giambrone, Vincenzo Pirrotta, Serena Ganci. Immagini a colori
fotografie: Nino Annaloro, Francesco Dalla Pozza, Rosellina Garbo
lingua: italiano
legatura: brossura filo refe
pagine: 88
ISBN: 9788898741076

Io, Nessuno e Polifemo. Intervista impossibile è il terzo volume di “Fuoriscena”, collana editoriale che Glifo Edizioni dedica alle arti sceniche.
Emma Dante riporta il mito omerico ai giorni nostri e con ironia si presenta come «impossibile» intervistatrice del terrificante ciclope per sentire la sua versione dei fatti. Ne viene fuori un racconto vivace in cui si fondono lingue diverse, citazioni metateatrali, musica dal vivo e danza. La suggestiva immagine della caverna di Polifemo consente di riflettere su verità e finzione, storia e leggenda, ma è anche una straordinaria metafora sul teatro, è casa, rifugio protettivo, che però diventa trappola.

AUTORE

Emma Dante (Palermo, 1967) si è diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. È attrice, drammaturga e regista. I suoi spettacoli teatrali hanno ricevuto numerosi premi in Italia e all’estero.
Nel 2009 inaugura la stagione del Teatro alla Scala di Milano con la regia di Carmen di Georges Bizet, e nel 2014 la stagione del Teatro Massimo di Palermo con Feuersnot di Richard Strauss.
Tra le sue pubblicazioni: La trilogia degli occhiali (Rizzoli, 2011), il romanzo Via Castellana Bandiera (Rizzoli, 2008), Carnezzeria. Trilogia della famiglia siciliana (Fazi, 2007).
Attualmente è direttrice artistica del 67° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza e artista residente al Teatro Biondo Stabile di Palermo, dove è anche direttrice della «Scuola dei Mestieri dello spettacolo» costituita all’interno del teatro.

TPL_GLIFOX1_ADDITIONAL_INFORMATION