Carrello

Il carrello è vuoto
Distribuzione
Dove trovare i nostri libri
Glifo Edizioni La giustizia è Cosa Nostra Copertina distesa


Siamo felici di annunciare l’imminente pubblicazione del libro La giustizia è Cosa Nostra, di Attilio Bolzoni e Giuseppe D’Avanzo, due fra i più importanti giornalisti italiani.
È un libro da grandi case editrici che viene pubblicato da una piccola realtà editoriale palermitana, fatta solo da due persone. È uscito per Mondadori un quarto di secolo fa. Due anni prima, nel 1993, Bolzoni e D’Avanzo avevano scritto il bestseller Il capo dei capi, da cui è stata tratta la fortunata fiction che tutti abbiamo visto.
Questi stessi autori, questi due grandissimi autori, ora entrano a far parte della nostra casa editrice. Di Attilio, che abbiamo avuto la fortuna di incontrare fin dal nostro esordio come editori, e che da allora ci accompagna con l'affetto di un papà, abbiamo già pubblicato due testi teatrali (nel 2014, Parole d’Onore Teatro; nel 2016, La scomparsa del Caravaggio).
Del suo grande amico, di Giuseppe D’Avanzo, editorialista, vicedirettore di Repubblica, abbiamo tanto sentito parlare. Lo abbiamo conosciuto scoprendo i suoi articoli e le sue inchieste (Ruby, Le dieci domande a Berlusconi…), ascoltando le parole dei suoi colleghi che lo descrivono come un gigante dal fiuto eccezionale per la notizia, leggendo Il capo dei capi. Oggi sentiamo di conoscerlo un po’ di più. Ci sembra che questo nostro, prezioso libro ci permetta di sfiorare la sua lunga ombra.

Glifo Edizioni Alessandro Bazan La giustizia è Cosa Nostra

Ripubblichiamo La giustizia è Cosa Nostra perché è uno dei più bei libri sul tema della giustizia, della corruzione e della mafia che abbiamo mai letto. Si legge come un romanzo. Come un bel romanzo. Racconta storie di ieri che parlano di oggi. Come quella del capitano dei carabinieri Emanuele Basile, il cui processo durò decenni. O come quella di Sua Eccellenza Corrado Carnevale, l’Ammazzasentenze.
Questo libro è un classico della letteratura di mafia che torna in libreria dopo un tempo lunghissimo. Torna per essere letto da un pubblico che non ha mai sentito parlare di certe storie o che avrà il piacere di riascoltarle dalle parole di Bolzoni e D’Avanzo, i quali, con la loro scrittura coinvolgente, supportata da documenti e prove inattaccabili, sondano i meandri della corruzione dei piani alti della nostra società.

I due autori, quasi venticinque anni fa, scrivevano di vicende a loro contemporanee per scardinare convinzioni mendaci e far emergere gelide verità. Noi, oggi, riponiamo sugli scaffali delle librerie La giustizia è Cosa Nostra guardando al passato per interpretare meglio il presente. Ed è questo l’invito che rivolgiamo a tutti i librai e ai lettori. Prendete questo libro, leggetelo, e troverete parole che hanno una lunga eco. Che risuonano nella contemporaneità per tenere viva la memoria e offrire chiavi di lettura fuori dal comune.

La nuova edizione è, ovviamente, molto diversa dalla precedente.
L’esigenza era quella di pubblicare qualcosa che fosse pienamente riconoscibile come un “libro Glifo”. Anche se aveva fatto parte della collana "Frecce" di Mondadori e in qualche modo era “fuori misura” per noi.
Glifo è una casa editrice con una forte identità estetica, così abbiamo chiesto ad Alessandro Bazan, straordinario pittore e disegnatore palermitano, di illustrare la copertina e le sezioni principali del volume. Il risultato è un "libro Glifo" di cui siamo pienamente soddisfatti e orgogliosi.

L'impaginato è impreziosito con i commenti di alcuni magistrati che hanno fatto la storia del nostro Paese: Sebastiano Ardita, Antonio Balsamo, Piercamillo Davigo, Giuseppe Di Lello, Pietro Grasso, Leonardo Guarnotta, Alfonso Sabella, Luca Tescaroli, Giuliano Turone.
Le loro parole si inseriscono come schegge fra una pagina e l’altra, commentano, sottolineano, chiariscono, dettano il tempo a vicende che si succedono senza soluzione di continuità. Al capitano dei carabinieri Emanuele Basile fanno seguito Mario D’Aleo, Claudio Lo Curto, Giangiacomo Ciaccio Montalto, Antonino Saetta… La seconda parte del volume è dedicata a Sua Eccellenza Corrado Carnevale e alle centinaia di processi di mafia, camorra e ’ndrangheta cancellati dalla I sezione penale della Corte Suprema di Cassazione.

Con La giustizia è Cosa Nostra nasce la collana “Fuori registro”, dedicata all’attualità e ai temi della legalità, della giustizia e della lotta alla mafia. È una collana che utilizza carte riciclate a impatto ambientale praticamente zero.

La giustizia è Cosa Nostra a PLPL Cover evento Facebook 1920x1080

Il libro sarà presentato in anteprima nazionale da Attilio Bolzoni, giornalista di Repubblica, e da Pietro Grasso, già presidente del Senato, domenica 9 dicembre, alle ore 18:30, alla fiera Più libri più liberi (Sala Polaris, Centro congressi La Nuvola, viale Asia 40, Roma).
Dettaglio evento: Facebook
Stiamo organizzando un tour di presentazioni del libro a partire da gennaio 2019. Presto sarà disponibile un calendario dettagliato degli eventi. 

Il libro sarà disponibile in tutte le librerie a partire dal 7 gennaio 2019, ma è già ordinabile.
Sin da questo momento è acquistabile nella sezione Shop del sito di Glifo Edizioni (www.glifo.com).
Lo avremo con noi anche in fiera a Roma (Più libri più liberi, 5-9 dicembre, Glifo Edizioni, Stand G47) e alla fiera di Natale, a Palermo organizzata da Editori allo Scoperto (Jingle Books, Villa Filipppina, 14-16 dicembre).

Clicca per maggiori informazioni sul libro

Glifo Edizioni La giustizia è cosa nostra Copertina Small stroke


TPL_GLIFOX1_ADDITIONAL_INFORMATION